Cause delle gambe pesanti

Conoscete la sensazione di avere le gambe che sembrano pesare come il piombo? Non preoccupatevi, non siete i soli ad averla avuta! Quasi una persona su due sa cosa significa avere gambe stanche e appesantite. Quello che si cela dietro a questa sensazione e alcuni suggerimenti per prevenire il problema sono riportati qui:

 

Cause delle gambe pesanti

Il compito delle vene e delle valvole venose è riportare al cuore il sangue consumato e povero di ossigeno, persino contro la forza di gravità. La scarsa attività fisica, dovuta a lunghe ore trascorse seduti o in piedi, rallenta il ritorno del sangue al cuore. Le valvole venose non si chiudono più correttamente e nelle vene si formano dei ristagni di sangue. La conseguenza possono essere gambe stanche e appesantite. Tuttavia, può trattarsi anche di una predisposizione genetica. I problemi vascolari sono infatti molto diffusi. Al giorno d’oggi sono già milioni le persone che soffrono di insufficienza venosa! A rischio sono soprattutto le persone in sovrappeso, chi beve o si muove troppo poco. Le gambe pesanti possono tuttavia manifestarsi anche dopo una seduta di jogging o in gravidanza e non sono necessariamente indicative di un problema vascolare.

 

Una malattia comune: le gambe pesanti

Dietro a questa spiacevole sensazione si cela tuttavia molto presumibilmente un disturbo circolatorio. I problemi vascolari di piccola e maggiore entità fanno parte comunque di uno dei quadri patologici più diffusi in assoluto! Se a essere interessate dal problema sono prevalentemente le donne, vi sono comunque anche degli uomini che lamentano gambe pesanti. La buona notizia è che è necessario rivolgersi al medico solo se si hanno già evidenti vene varicose. Tuttavia, anche in caso di capillare una visita medica non guasta di certo.

 

Sintomi e cause dell’insufficienza venosa

Tra i sintomi di un’insufficienza venosa possono esserci caviglie gonfie, prurito e formicolio alle gambe o persino dolori pungenti agli arti inferiori. Anche i capillari possono essere un segnale di insufficienza venosa. Uno stile di vita poco sano, scarsa attività fisica o una predisposizione genetica possono essere fattori che favoriscono l’insorgenza di un’insufficienza venosa.

 

Gambe pesanti? Consigli utili:

sollevare le gambe pesantiSe le gambe stanche e pesanti sono ascrivibili a una malattia vascolare, è raccomandabile evitare di stare seduti o in piedi troppo a lungo. Consigliamo piuttosto di sollevare le gambe doloranti. In questo modo è possibile alleggerire le vene e far scomparire i dolori di norma fino alla mattina successiva. Tuttavia, di sera i dolori si ripresentano. Per evitare questa prassi, è necessario un supporto delicato ma efficace. Ovvero la ginnastica per le vene. In questo modo i vasi rimangono elastici e le valvole venose si chiudono meglio. Per prevenire le gambe pesanti sono consigliabili anche leggeri collant contenitivi, che attualmente vanno molto di moda. A supporto della terapia, il medico può anche prescrivere delle calze a compressione. Attraverso la pressione definita delle calze viene supportata la funzione vascolare e le vene allargate si restringono. Inoltre, le calze a compressione fanno in modo che non fuoriesca più alcun liquido. Oltre a queste misure di supporto, anche le docce alternate caldo-freddo donano spesso sollievo.



Luisa Rossi rivela ciò che la aiuta meglio contro le gambe stanche e pesanti.  

E come è riuscita a liberarsi dai sintomi anche senza calze di supporto.

 

12 consigli preventivi per tutti i giorni:

Per prevenire efficacemente le gambe pesanti, è necessario fare sufficiente attività fisica e usare prodotti trattanti che si prendono cura delle vene. Anche getti d’acqua fresca sulle gambe, calze traspiranti, scarpe comode e gambe sollevate possono fare miracoli contro le gambe pesanti. Altri consigli:

 

consigli preventivi

Camminare anziché stare in piedi:

  • Camminare sulle scale mobili
  • Usare le scale anziché l’ascensore
  • Percorrere a piedi tragitti brevi

 

In caso di attività/lavori da svolgere in piedi:

  • Di tanto in tanto dondolarsi sui piedi
  • Arricciare le dita dei piedi
  • Alzare una gamba
  • Contrarre i muscoli delle gambe
  • Spostare il peso da sinistra a destra

 

Stare seduti in modo attivo:

  • Utilizzare una palla ginnica come sedia o un cuscino
  • Cambiare la posizione di seduta
  • Contrarre brevemente i muscoli
  • Muovere il bacino

 

3 piante officinali per prevenire le gambe pesanti:

Nella fitoterapia in caso di disturbi vascolari, come gambe pesanti, edemi, vene varicose o capillari, le seguenti piante officinali sono note per il sollievo che donano in modo naturale:

  • Ippocastano (Aesculus hippocastanum)
  • Vite rossa (Vitis vinifera)
  • Pungitopo (Ruscus aculeatus)

Questi estratti vegetali favoriscono la circolazione, rinforzano le pareti dei vasi e sono pertanto estremamente efficaci. Vengono usate in pomate, gel o emulsioni. Inoltre, idratano abbondantemente le gambe. Potete così cominciare la vostra giornata al meglio!

Pedibalm

Pedibalm

stimola, rinfresca e si prende cura delle vostre gambe
Prezzo CHF 40.90
There are not enough products in stock
  • Offerta
x