Nel linguaggio popolare i sintomi come mal di gola, raffreddore, attacchi di tosse o starnuti sono chiamati infezioni influenzali. Questi disturbi da raffreddamento sono scatenati per lo più da virus. Il decorso della malattia è vario e in alcuni casi può comparire la febbre. Una malattia da raffreddamento inizia nelle mucose della faringe e del naso.

Rimedi casalinghi contro le malattie da raffreddamentoSpesso rimedi casalinghi, come un bagno di vapore alla camomilla (inalazione), mitigano già i sintomi del raffreddore. Se i bronchi sono interessati, invece, il virus non è più innocuo.

Raffreddore o influenza?

Esistono circa duecento varianti di virus che l’uomo, in caso di malattie da raffreddamento, immette nell’aria attraverso il naso e la bocca trasmettendoli così ad altri. Il tipo di virus e la costellazione individuale della persona interessata determinano la durata e la maggiore o minore gravità della malattia. I rimedi casalinghi contro la tosse rappresentano le prime misure per impedire che il disturbo si aggravi.

Se sopraggiungono febbre, almeno 38,5°, mal di testa, mal d’orecchi e dolori muscolari e articolari, nausea, stanchezza, diarrea o vomito, molto probabilmente si tratta di influenza che può propagarsi in tutto il corpo. Il malato si sente apatico e debole. Sono possibili complicanze in singoli casi. Pertanto si consiglia di prestare molta attenzione quando ci si cura da soli. I rimedi casalinghi contro la febbre (impacco ai polpacci) o contro il mal di gola (impacco al collo) non provocano rischi. Se, però, la febbre sale o non passa dopo due giorni o comunque ai primi segni di rigidità nucale, difficoltà respiratorie, dolore allo sterno o aritmie, si deve assolutamente consultare un medico.

Rimedi casalinghi collaudati in caso di infezioni influenzali

I rimedi di seguito elencati possono essere d’aiuto se presi ai primi segni di raffreddamento:

succo di cipolla contro i fastidiosi attacchi di tosse
• secondo alcune ricerche, il brodo di pollo inibisce la migrazione di certi globuli bianchi, detti neutrofili, che sono all’origine delle infezioni
• un bicchiere d’acqua calda salata è un semplice rimedio contro il mal di gola
• salvia, piantaggine o timo sotto forma di tè o per inalazione per lenire il mal di gola e le difficoltà respiratorie, nonché un collaudato rimedio casalingo contro la tosse

• un rilassante bagno in vasca con oli essenziali libera le vie respiratorie e la testa
massaggiarsi il collo e il petto con pomate che contengono olio essenziale di mentolo o canfora aiuta a sciogliere i catarri e facilitare la respirazione
contro la tosse (eucalipto, timo, fiori di issopo, salvia)
impacchi di Ritterspitz (timo) sul collo

Le ricette del farmacista di casa JUST

Zuppa di pollo:
I suoi ingredienti esercitano un’azione antinfiammatoria e decongestionante. Inoltre, la zuppa di pollo umidifica le mucose, favorendo il deflusso delle secrezioni del raffreddore nella gola e nel naso. Si consiglia soprattutto un brodo di pollo fatto in casa con carote, sedano, radice di prezzemolo e porro. Consiglio: cuocete insieme agli ingredienti anche un pezzetto di zenzero, oppure aggiungete del rafano fresco alla zuppa. In questo modo il processo di guarigione viene ulteriormente favorito!

Sciroppo di cipolle contro il mal di gola e la tosse:
Per preparare lo sciroppo di cipolle dovete tagliare a pezzettini due cipolle, versarci sopra del miele e lasciare riposare in una pentola senza cuocere per qualche ora o, meglio ancora, tutta la notte in frigorifero. Si forma così un succo che può essere consumato con un cucchiaino. Quantità: 2-3 cucchiaini tre volte al giorno. Gli oli delle cipolle sciolgono la tosse e il miele lenisce la gola irritata, pertanto lo sciroppo di cipolle è un rimedio eccezionale contro i sintomi del raffreddore.

Impacchi al polpaccio contro la febbre:
Degli impacchi umidi e freddi al polpaccio con un po’ d’aceto possono aiutare a ridurre la febbre. Il panno umido va applicato direttamente sul polpaccio, e sopra va avvolto un panno asciutto. Non appena l’impacco si riscalda, va sostituito. Di norma ci vogliono molti impacchi perché si osservi un miglioramento. In caso di febbre alta tuttavia si raccomanda di consultare un medico. Altrimenti: rimanere a letto e bere almeno 2-3 litri di liquidi al giorno.

Sacchetto di cipolle contro il mal d’orecchi:
Per preparare un sacchetto di cipolle, tagliare una cipolla a pezzettini e avvolgerla in un panno di cotone o in un calzino. Affinché fuoriesca il benefico succo di cipolla, si consiglia di riscaldare il sacchetto di cipolla con del vapore caldo, prestando attenzione che non si bagni. Non appena il sacchetto di cipolle ha superato la temperatura corporea, premerlo con cura. In questo modo il succo di cipolla dall’azione antinfiammatoria e antibatterica si raccoglie nel tessuto e può essere appoggiato sull’orecchio dolente. Lasciare agire il sacchetto per circa 20 minuti. Gli oli essenziali delle cipolle in combinazione con il calore hanno un effetto positivo sul mal d’orecchi. All’occorrenza, ripetere l’applicazione più volte al giorno.



Norme comportamentali e prevenzione

Spesso si dimentica che, nelle infezioni virali, il corpo perde molti liquidi. Per non seccare le mucose bisognerebbe bere almeno due litri di liquidi al giorno distribuiti nell’arco della giornata. In questo modo il muco è più liquido e questo facilita l’espettorazione. Per prevenire la formazione di muco denso, il paziente dovrebbe stare in un ambiente caldo, ventilato, con elevata umidità dell’aria. Appropriati umidificatori o una tintura di camomilla sul termosifone migliorano il clima benefico e svolgono un’azione calmante durante la notte. Il vaporizzatore Eucasol libera le alte vie respiratorie grazie all’azione dei suoi oli essenziali e favorisce un sonno tranquillo. Infatti, anche un buon sonno ristoratore è parte del processo di guarigione e rappresenta il rimedio casalingo più prezioso contro le malattie da raffreddamento.

Passeggiate leggere con abbigliamento adeguato contribuiscono al necessario apporto di ossigeno e rafforzano il sistema immunitario. A condizione che il tempo lo permetta, la permanenza all’aria aperta rappresenta anch’essa un rimedio contro la febbre.

L’uso di integratori alimentari come JUST VITA Bodyguard contribuiscono a rinforzare il sistema immunitario.

Questi prodotti JUST aiutano a liberare il respiro:

Alpenkräuter Balsam

Balsamo alle erbe alpine

una vera ed efficace forza della natura
Prezzo CHF 25.50
There are not enough products in stock
Thymian Kräutercreme

Crema alle erbe Timo

per una sensazione di piacevole calore
Prezzo CHF 32.90
There are not enough products in stock
Olio 31 erbe

Olio 31 erbe

la forza di un prodotto altamente concentrato
Prezzo CHF 61.50
There are not enough products in stock
x